Argomento: Estra Sport Club

Estra Chianti Banca sfida Lastra a Signa

Estra Chianti Banca e Lancers Lastra a Signa in campo, domenica 27 maggio alle 15

27 maggio 2018

SIENA - Estra Chianti Banca e Lancers Lastra a Signa in campo, domenica pomeriggio alle 15 sul diamante Antonio Scialoja di Castellina Scalo, per l’ultima giornata di andata, una sfida importante per entrambe le squadre, che cercano di migliorare le proprie posizioni in classifica ed uscire dalle guazze delle ultime posizioni. I bianconeri, che in settimana hanno avuto un confronto con il manager Giusti ed il coach Mignola, volto a chiarire alcuni aspetti ed a mettere in chiaro alcuni paletti con la squadra, dopo la sconfitta con il Cosmos cercheranno di ritrovare se stessi contro una squadra giovane come quella lastrigiana, allenata da Gentini e Manuli, che è uscita sconfitta a sua volta dal confronto con il Massa per 13 a 3. I bianconeri sono certi di aver trovato, finalmente, un interessante rinforzo sul monte di lancio, con l'arrivo del pitcher destro Ismael Berroa Otanez, che va ad aggiungersi al partente Miguel Sacchi ed al rilievo Dario Osti, che è reduce da un'ottima prestazione alla Selezione regionale di mercoledì scorso, volta a decidere chi potrà partecipare al Torneo delle Regioni (categoria Senior League) con la maglia della rappresentativa Toscana.
Arbitrerà l’incontro l’arbitro capo Alfredo Guidelli di Arezzo.

LE ALTRE – Il Padule capolista si incontrerà con lo Junior Firenze, ultima in classifica, fino ad oggi sempre sconfitta. L’Arezzo secondo in campionato sarà ospite del Cosmos San Casciano Val di Pesa, mentre Perugia e Massa, terza e quarta in classifica, si affronteranno in una partita che sembrerebbe sicuramente interessante. Le Nuove Pantere Lucca hanno invece deciso di rinunciare alla trasferta di Salerno contro i Thunders, ritenuta troppo onerosa. La formazione lucchese è l’unica toscana ad aver fino ad oggi rinunciato al viaggio in terra campana, che aveva creato non pochi maldipancia da parte di molte società (tra le quali non c’era l’Estra Chianti Banca Siena), per l’aggravio dei costi