Argomento: Estra SpA , Centria

Nuova rete di adduzione del metano a Mugliano

Il prossimo anno estensione dell'infrastruttura di Centria a Civitella

27 ottobre 2020

uova rete di adduzione del metano da Via Tagliamento a Pieve al Toppo fino alle abitazioni di Mugliano nel comune di Civitella. L'investimento è stato di 140.200 euro. Metano disponibile da ieri: gli interessati hanno già il metano fino all’attacco del contatore. Per potersi allacciare alla rete, adesso devono solo provvedere a sottoscrivere il contratto di fornitura con la società di vendita, in modo da consentire l’installazione del contatore.
Questo appena concluso è uno dei due investimenti previsti da Centria, società del gruppo Estra, tra il 2020 e il prossimo anno. Nel 2021 il metano dalla frazione di Oliveto arriverà fino al capoluogo e collegherà la rete esistente attualmente servita con il GPL. Sarà quindi scollegato il tratto di tubazione che dai serbatoi attuali convogliano il GPL al gruppo di riduzione zonale situato alle porte del centro abitato che sarà a sua volta adeguato, con un intervento di manutenzione, alla riduzione del gas metano da media a bassa pressione. Il costo dell'opera ammonta a circa 520mila euro.
Estra realizza quindi, nel comune di Civitella, oltre 5 chilometri di reti con un investimento complessivo di 660mila euro d'investimenti.
"E' un investimento importante che avevo sollecitato sia su indicazione delle famiglie della zona che della necessità di sostenere, anche in questo modo, lo sviluppo di Civitella - commenta la Sindaca Ginetta Menchetti. Penso, in modo particolare, ai lavori del prossimo anno che interesseranno il capoluogo. In questo drammatico momento, sia economico che sanitario che sociale, abbiamo bisogno di ogni tipo di strumento di sostenibilità ambientale e risparmio economico ".

Contatti Stampa